Crea sito
Connect with us

AMARCORD

12 Febbraio | Auguri Bryan Roy! Raiola lo portò allo “Zaccheria”


Bryan Roy fu il colpo a sensazione dei Satanelli nel calciomercato edizione 1992.

Acquistato nel mercato novembrino, Roy approdò a “ZemanLandia” dopo aver vinto un Campionato Olandese ed una Coppa UEFA (contro il Torino) vestendo la casacca dell’AJAX.

I Satanelli del Patron Casillo dovevano ricostruire dopo l’esodo estivo (partiti i vari Rambaudi, Signori, Shalimov) e nel calciomercato invernale, scucendo 2,2 Miliardi di Vecchie Lire e facendo leva sugli ottimi uffici dell’allora imberbe Mino Raiola (procuratore di Roy), portarono allo “Zaccheria” un altro Tulipano Nero nel calcio italiano.

VIDEO – Gol all’esordio per Bryan Roy col Foggia


L’esordio fu il 22 Novembre 1992, con l’esterno offensivo olandese che andò subito in rete piazzando la rete del momentaneo 2-0 (Biagioni e Roy per il Foggia; Beppe Signori per la Lazio).

Queste le parole di Bryan Roy a distanza di tanti anni:

“Ricordo ancora il mio primo gol qui, era il 22 novembre 1992 e segnai di testa sotto la Curva Nord, era la partita del mio esordio e giocavamo contro la Lazio, in cui giocavano il mio connazionale Aaron WinterGiuseppe Signori (appena trasferitosi nella capitale sponda biancoazzurra proprio dal Foggia) e Paul Gascoigne”

Due stagioni a Foggia, dove collezionò 15 reti in 50 presenze.

Notingham Forest, Herta Berlino e NAC Breda furono le successive stazioni della sua carriera da calciatore, prima di intraprendere quella da allenatore delle Giovanili dell’Ajax.


Advertisement Livescore.in

SeguiTuttoCalcio360°

Trending